• Notizie,  Viaggi

    L’Iran apre alle criptovalute per favorire il turismo ?

    Quando nel maggio 2018 gli USA si ritirarono unilateralmente dal JCPOA (il cosiddetto “accordo sul nucleare”) e ripristinarono severe sanzioni contro l’Iran, molti temevano che il settore turistico iraniano, in continua crescita negli ultimi anni, avrebbe subito un duro colpo. Ma mentre il numero di turisti, soprattutto dall’Europa, è diminuito, la svalutazione del rial iraniano ha attirato molti altri turisti stranieri in Iran, specialmente dai paesi limitrofi. Il rial ha infatti perso oltre il 60% del suo valore nel 2018, rendendo l’Iran – che già era una destinazione turistica competitiva dal punto di vista dei prezzi – ancora più economico. A causa delle limitazioni alla circolazione del denaro per le…

  • Notizie

    Alluvione a Shiraz (video)

    Le forti pioggie degli ultimi giorni in Iran hanno avuto effetti devastanti in diverse zone del Paese. Oggi in particolare una alluvione ha colpito la città di Shiraz, nell’Iran meridionale, situata in una zona solitamente arida. Pubblichiamo alcuni video postati sui social media che documentano i terribili effetti dell’acqua in varie zone della città : Aggiornamento 26/3/2019 : il primo bilancio delle alluvioni in Iran è di 19 morti ed oltre 100 feriti. Migliaia di auto sono state coinvolte nelle inondazioni, centinaia di edifici sono stati danneggiati e la magistratura iraniana ha già avviato una indagine per verificare eventuali responsabilità di soggetti pubblici. Il governatore della provincia di Fars, la…

  • Notizie

    L’Iran importa pecore dalla Romania

    Nella notte del 13 febbraio è arrivato all’aeroporto internazionale di Teheran il primo carico di circa 2.000 pecore che l’Iran ha importato dalla Romania, nel tentativo di ridurre il prezzo della carne. Lo ha ha dichiarato Hamid Varnaseri, amministratore delegato di una società (SLAL Inc.) affiliata al Ministero iraniano dell’agricoltura, il quale ha poi aggiunto che le pecore saranno presto macellate e vendute ai prezzi di mercato calmierati. Sono previste importazioni di 50.000 capi di bestiame a settimana fino a quando i prezzi della carne non si stabilizzeranno nel mercato interno : recentemente il prezzo del montone nel mercato iraniano è aumentato significativamente, 1 kg di carne ovina costa 1-1,2…

  • Notizie,  Viaggi

    La raccolta dei pomodori nell’Iran meridionale (foto)

    Nella provincia di Hormozgan, Iran meridionale, da qualche giorno è iniziata la stagione della raccolta dei pomodori : da queste zone – in particolare dalla contea di Parsian – proviene la maggior parte dei pomodori del paese ed il surplus è destinato all’esportazione. La provincia di Hormozgan è calda e umida, ma il clima di Parsian è più moderato rispetto ad altre parti della provincia : da gennaio ad aprile ( la stagione “fredda”) le condizioni meteorologiche sono quindi favorevoli al settore agricolo. L’agenzia di stampa iraniana Mizan ha pubblicato una serie di foto che documentano la raccolta dei pomodori nella contea di Parsian ; da sottolineare i coloratissimi abiti…

  • Notizie

    Cani a Teheran : nuovi divieti

    Sebbene nella religione islamica i cani siano considerati impuri, in Iran nessuna legge impedisce di possederne uno. La vita dei possessori di cani è comunque difficile : è infatti formalmente vietato tenerne uno in appartamento e spesso la polizia interviene su segnalazione dei vicini di casa che si sentono disturbati. Anche portare il cane in un luogo pubblico non è permesso a meno che il cane non sia in una gabbia speciale di trasporto o abbia una funzione specifica (cani guida per ciechi) : questo divieto è tuttavia poco rispettato nella prassi. Oggi il quotidiano riformista iraniano Shargh riferisce che il capo della polizia di Teheran, Hossein Rahimi, ha vietato di…

  • Notizie,  Social Media

    Rouhani contro la censura dei social media

    Il presidente iraniano Hasan Rouhani ha dichiarato che gli sforzi del suo Paese per censurare Internet sono stati un fallimento. Parlando alla televisione di Stato, ha affermato che restringere l’accesso all’informazione si è rivelata una scelta controproducente : “Non abbiamo libertà dei media in Iran, abbiamo solo una radio-televisione di proprietà statale, quindi tutti si sono precipitati sui social media” per informarsi. Secondo il Presidente è quindi necessario superare il monopolio televisivo, aprendo le frequenze anche ai privati o a realtà editoriali diverse. Il successo di internet e dei nuovi media, avvisa Rouhani, è dovuto proprio al fatto che essi consentono una pluralità di voci e garantiscono spazi anche a…

  • Notizie,  Social Media

    Matrimoni precoci in Iran

    Un video pubblicato in questi giorni su Instagram ha riacceso il dibattito sui social iraniani riguardo all’età minima legale per sposarsi. Nel breve filmato una coppia racconta il proprio felice matrimonio, avvenuto quando i due avevano 14 e 16 anni, invitando il parlamento a non approvare leggi che limitino la possibilità di sposarsi in giovanissima età. Secondo il codice civile iraniano, l’età legale per il matrimonio è stabilita in 13 anni per le donne e 15 anni per gli uomini. Purtroppo alcune ragazze non ancora tredicenni, soprattutto in famiglie molto povere, sono costrette a sposarsi precocemente a causa di accordi tra le famiglie : per farlo è sufficiente l’autorizzazione concessa…

  • Notizie

    Eliminare 4 zeri dal rial iraniano ?

    Teheran, Iran – 07 gennaio 2019 – Il governatore della Banca Centrale Iraniana, Abdolnaser Hemmati, ha dichiarato che rimuovere quattro zeri dalla valuta nazionale (Rial iraniano, IRR) richiederà circa due anni. In Iran la valuta legale ha subito negli ultimi due anni una forte svalutazione : oggi un euro viene scambiato per circa 12800 rial, un anno fa ne servivano 5300 ma a settembre 2018 si era superata per alcuni giorni quota 20000 ! La proposta di legge per l’eliminazione dei quattro zeri finali nelle banconote iraniane richiede l’approvazione sia del governo che del Parlamento : Hemmati ha detto che “gli esperti economici stimano che il lancio di questa iniziativa…