Notizie,  Sport

Finale Champions asiatica : donne allo stadio

Teheran, Iran – 10 novembre 2018 : Si è giocata ieri nello stadio Azadi la finale di ritorno della Champions League asiatica che ha visto pareggiare 0-0 gli iraniani del Persepolis ed i giapponesi Kashima Antlers. All’andata era finita 2-0 per i nipponici, allenati dall’ex campione brasiliano Zico, che si sono quindi laureati per la prima volta campioni d’Asia e parteciperanno al prossimo Mondiale FIFA per club.

Il Persepolis Football Club di Teheran è la squadra più titolata e tifata dell’Iran e ieri era sostenuta da quasi 80.000 spettatori tra i quali hanno trovato posto anche 500 donne. Dalla rivoluzione islamica del 1979 alle donne è vietato assistere a eventi sportivi maschili ma negli ultimi tempi – anche per le pressioni della FIFA – qualcosa sta cambiando : la prima concessione ufficiale fatta dalle autorità alle tifose era stata durante i Mondiali di Russia, quando alcune donne avevano potuto guardare la partita Iran-Spagna (0-1) su un maxi-schermo allestito all’interno dello stadio Azadi ; ad ottobre era stato permesso per la prima volta a circa 100 tifose di assistere all’amichevole Iran-Bolivia e ieri l’esperimento è stato ripetuto.

Alle donne presenti ieri allo stadio, per lo più parenti dei calciatori e giocatrici di squadre femminili, è stato riservato un settore separato. Durante la telecronaca sul terzo canale della tv pubblica le donne non sono mai state inquadrate o nominate.


Aggiornamento 12/11/2018 : pubblicato un video dell’ingresso delle tifose allo stadio 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *