Cinema,  Cultura

Il cinema italiano in Iran

A partire da oggi e fino al 26 febbraio il cinema italiano sbarca in Iran : sono sette i film scelti per questa rassegna che avrà luogo in tre diverse città iraniane. Una serie di sette film italiani sarà rivista durante un programma di una settimana che si terrà in tre città iraniane dal 20 al 26 febbraio.


Il festival dal titolo “Spotlight on Italian Cinema” è organizzato dall’Iran Art and Experience Cinema e dall’ambasciata italiana a Teheran e si svolge all’ Iranian Artists Forum di Teheran, al Golestan Cineplex a Shiraz e al Labkhand Cinema sull’isola di Kish.


Il programma prevede la proiezione di sette film : “L’equilibrio” di Vincenzo Marra, “La via del petrolio” di Bernardo Bertolucci, “Mia madre” di Nanni Moretti e “Martin Eden” di Pietro Marcello, “Dove cadono le ombre” di Valentina Pedicini, “L’intrepido” di Gianni Amelio e “Lazzaro felice” di Alice Rohrwacher.


Tutte le proiezioni sono gratuite e a margine del festival saranno inoltre organizzati incontri e workshop con la partecipazione di esperti del settore, tra i quali il regista Vincenzo Marra ed il critico e storico del cinema Sergio Toffetti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *