Cultura,  Musica

Mohsen Namjoo a Milano

Domenica 16 dicembre la comunità iraniana milanese ha incontrato il cantautore Mohsen Namjoo, giunto in Italia per presentare il suo ultimo libro “Quattro articoli”.

Lo stile musicale di Namjoo è influenzato dal blues, dal rock e dalla musica tradizionale persiana, i testi delle sue canzoni sono una particolare combinazione di poemi classici persiani, suoi componimenti originali e poesie contemporanee . Un corrispondente iraniano del New York Times in Iran lo ha definito “una sorta di Bob Dylan dell’Iran”.

Durante l’incontro alla Santeria Paladini 8, in una sala stracolma di studenti iraniani, Namjoo ha letto alcuni brani del suo secondo libro “Quattro articoli”, pubblicato dall’editore Naakojaa di Parigi. Il libro è una raccolta di quattro documenti scritti in anni diversi : attraverso una rassegna storica della musica persiana si arriva al cuore della storia sociale e politica dell’Iran; partendo dalla nostalgia per il passato, molto diffusa nella cultura iraniana, l’autore analizza la transizione della musica del suo paese dopo la rivoluzione islamica fino ai giorni nostri. 

( le foto ed i video dell’articolo sono ©2018 Andrea Ricordi )

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *