• Cinema,  Cultura

    Middle East Now : Asghar Farhadi a Firenze

    Dal 2 al 7 aprile 2019 a Firenze torna Middle East Now, festival sul Medio Oriente contemporaneo attraverso cinema, arte, musica, cibo, dibattiti, teatro e lifestyle. Organizzato da Map of Creation, una associazione culturale no profit attiva nella produzione film documentari e nella realizzazione di eventi culturali, la rassegna è giunta alla decima edizione. Il programma prevede la proiezione di 44 film premiati nei migliori festival internazionali – ben 26 anteprime italiane, 10 anteprime internazionali ed 1 anteprima mondiale – per un viaggio cinematografico che tocca i paesi e le società dell’area mediorientale, oggi più che mai al centro dell’attenzione di media e politica. Il festival dedica un focus al…

  • Asghar Farhadi
    Cinema,  Cultura

    Il cinema di Asghar Farhadi a Milano

    Dal 20 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 grande appuntamento a Milano per gli amanti del cinema iraniano. La Fondazione Cineteca Italiana propone allo Spazio Oberdan una rassegna dedicata ad Asghar Farhadi, uno tra i più importanti registi iraniani contemporanei che, per stile, temi trattati e ambientazioni, ha saputo emanciparsi dai maestri Abbas Kiarostami e Moshen Makhmalbaf. Nelle sue opere è sempre presente il legame col Paese d’origine ma anche la voglia di confrontarsi con realtà politiche e sociali diverse. Farhadi crea storie ad alto tasso di tensione, in cui i protagonisti sono posti di fronte a scelte, dubbi, conflitti familiari e di coppia, spesso scatenati da un evento drammatico…

  • Tre volti
    Cinema,  Cultura

    Tre Volti, il nuovo film di Jafar Panahi

    Esce oggi in Italia “Tre Volti”, il nuovo film del regista iraniano Jafar Panahi, premiato al Festival di Cannes 2018 come miglior sceneggiatura. Jafar Panahi Dopo diversi anni di conflitto con il governo iraniano sul contenuto dei suoi film, nel marzo 2010 Panahi venne definitivamente arrestato, accusato di propaganda contro il governo. In seguito al processo, nonostante la mobilitazione internazionale, nel dicembre 2010 venne condannato a sei anni di prigione vietandogli, per 20 anni, sia di dirigere film o scrivere sceneggiature, che di lasciare il paese. Gli è stato anche impedito di concedere interviste sia con media iraniani che stranieri. Nonostante questi divieti, Panahi è riuscito a girare – prima di…